Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

mercoledì 4 ottobre 2017

Il S.A.C. del V.E.O.S.P.S.S. presente alla casa di riposo di Desenzano del Garda

Domenica 1° ottobre, in occasione della Festa dei Nonni, il S.A.C. ha presenziato ai festeggiamenti della giornata.


Anche a Desenzano del Garda il Servizio di Assistenza Civile - S.A.C. del V.E.O.S.P.S.S. fa sentire la sua presenza.
Nella Casa di riposo della città, Fra Sandro ha prestato servizio in occasione della Festa dei Nonni.
In una splendida sala, gli anziani della casa di riposo, la maggior parte in carrozzella, hanno potuto assistere ad un'esibizione canora del coro femminile della scuola di musica di Desenzano.
La performance canora, (brani musicali degli anni 40/60/80), ha strappato al pubblico numerosi applausi e qualche lacrima. 
Al termine della giornata, il responsabile dei volontari si è complimentato con il S.A.C. per l'opera svolta. 
Anche in questa occasione, i Templari si sono posti al servizio del prossimo.

La Redazione

Il S.A.C. del V.E.O.S.P.S.S. e Legambiente insieme per pulire i giardini di Piazza Carlo III a Caserta

Sabato 30 settembre un centinaio di volontari si sono ritrovati a Caserta per ripulire Piazza Carlo III, una delle aree più in vista della città.


Il Servizio di Assistenza Civile - S.A.C. del V.E.O.S.P.S.S. e Legambiente, insieme ad altri volontari (in tutto un centinaio di persone), si sono ritrovati sabato mattina in Piazza Carlo III a Caserta per ripulire una delle aree più importanti della città in occasione della nuova edizione di "Puliamo il mondo", la bellissima iniziativa promossa da Legambiente.
Armati di guanti, scope e palette, i membri del S.A.C. (Fra Virginio e Fra Stefano), insieme agli altri volontari, hanno ripulito l'area, effettuando anche la raccolta differenziata dei rifiuti.
Una giornata utile ed educativa.
Il giornale Il Mattino ha redatto un lungo articolo sull'evento.

La Redazione

L'articolo del giornale Il Mattino di domenica 1 ottobre


domenica 1 ottobre 2017

I Templari del V.E.O.S.P.S.S. all'inaugurazione dell'Hotel degli insetti a Seborga con i bambini dell'Istituto Gaslini di Genova

La manifestazione si è tenuta sabato 30 settembre presso l'agriturismo-fattoria Monaci Templari.

L'agriturismo-fattoria Monaci Templari di Seborga ha ancora una volta fatto centro.
Sabato 30 settembre si è tenuta infatti l'inaugurazione dell'Hotel degli insetti,  un piccolo museo dove grazie anche all'arte fotografica di Luc Rose e Roberta Sala, è possibile conoscere gli insetti del territorio con le descrizioni e il loro comportamento, non solo attraverso un meraviglioso scenario fotografico, ma anche con veri insetti che si possono osservare al microscopio.
Per le sue caratteristiche, si tratta del primo museo in Italia.
Alla giornata di inaugurazione ha partecipato una delegazione del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis.
Ospiti d'eccezione i bambini dell'Istituto Gaslini di Genova.
Ancora una volta, l'Agriturismo-fattoria Monaci Templari ha dimostrato di essere il punto di riferimento per le iniziative culturali e istruttive di Seborga.

La Redazione





domenica 24 settembre 2017

Il Servizio Assistenza Civile del V.E.O.S.P.S.S. in servizio a Seborga per la giornata "Fattorie Aperte"

Domenica 24 settembre alcuni volontari del Servizio Assistenza Civile - S.A.C. hanno assistito centinaia di bambini nell'agriturismo-fattoria "Monaci Templari" di Seborga.

Il S.A.C. in azione domenica 24 settembre.
Presso l'agriturismo-fattoria "Monaci Templari", a Seborga, alcuni volontari del Servizio Assistenza Civile del V.E.O.S.P.S.S. hanno assistito centinaia di bambini convenuti in occasione della giornata "Fattorie Aperte".
I volontari hanno decorato i volti dei bimbi e li hanno accompagnati, insieme ai titolari dell'agriturismo, in visita nella fattoria.
L'agriturismo-fattoria "Monaci Templari" è inserita nel programma delle fattorie didattiche e accoglie durante l'anno tantissime scuole, insegnando ai bambini la vita agreste e mostrando loro molti animali.
Certo vedere i Templari al lavoro con i bambini può sembrare strano, ma il S.A.C. agisce in diversi settori e i bambini, da sempre tutelati dai Templari, meritano supporto e attenzione.

La Redazione









lunedì 4 settembre 2017

V.E.O.S.P.S.S. on the beach: un successo oltre le aspettative

Grande successo per la serata di fine estate del V.E.O.S.P.S.S. a Sanremo presso il ristorante la Vesca.

Anche i Templari ogni tanto riposano; e lo fanno divertendosi, senza però dimenticare il loro ruolo di difensori della civiltà cristiana.
Così, sabato 2 settembre, in Sanremo, nella splendida cornice marittima del ristorante La Vesca, alcuni membri del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis si sono ritrovati, insieme a parenti ed amici, per salutare la fine dell'estate, con una serata dal nome invitante: V.E.O.S.P.S.S. on the beach.
Presenti numerosi dignitari dell'Ordine: il Gran Priore, il Gran Priore Vicario, il Segretario Generale, il Tesoriere Generale, l'Ambasciatore at Large, il Gran Cerimoniere ed altri, durante la serata, su iniziativa della Sorella Carla Zanesi, il Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi, è stato intervistato per una prestigiosa emittente televisiva (l'intervista è andata in diretta nazionale ed europea) dalla giornalista del gruppo fininvest Maria Grazia Regis.
La serata ha avuto un successo notevole, oltre le aspettative, con la presenza di molte personalità.

La Redazione





mercoledì 30 agosto 2017

Visita del V.E.O.S.P.S.S. a Notre Dames des Fontaines a La Brigue

Domenica 27 agosto, una delegazione del V.E.O.S.P.S.S. ha visitato la "piccola cappella sistina della Val Roya".

Giornata di cultura e divertimento per alcuni membri del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis.
Domenica 27 agosto, una delegazione dell'Ordine si è recata a La Brigue, in Francia, per visitare la Chiesa di Notre Dame des Fontaines.
La visita è stata organizzata da Fra Fabio Del Sorbo e da Sorella Laura Molonaro.
La costruzione del Santuario risale al 1100 su una precedente costruzione romana.
I lavori vennero terminati nel 1700.
Secondo una leggenda diffusa tra gli abitanti di Briga, il Santuario venne costruito dopo che un terremoto aveva prosciugato le riserve idriche degli abitanti, che decisero di erigere un santuario per avere l'acqua per coltivare i campi. 
Costruito il Santuario l'acqua ritornò.
La Chiesa è soprannominata la "piccola cappella sistina della Val Roya".
Gli affreschi all'interno del santuario sono dei piemontesi Giovanni Canavesio e Giovanni Baleison e furono completati il 12 ottobre 1492, giorno della Scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo e riguardano la Passione di Cristo.
Il Santuario prende il nome dalle sette sorgenti intermittenti che sgorgano ai suoi piedi, alle quali nei secoli sono state attribuite proprietà straordinarie. 
Al di sotto del Santuario si trova "il sentiero dell'illuminazione", un percorso sotto antiche arcate ricco di misticismo e spiritualità.
In giornata, la delegazione ha anche visitato la cittadina de La Brigue.

La Redazione









venerdì 25 agosto 2017

Fra Sandro e Fra Virginio, nonno e papà: nel V.E.O.S.P.S.S. la gioia raddoppia

Con la nascita di Iris, Fra Sandro Vinciguerra è diventato nonno, mentre Fra Virginio Finizio è diventato papà per la terza volta con la piccola Aurora.

Fra Sandro e Fra Virginio
La gioia nel V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis raddoppia.
Giovedì 24 agosto, il Gran Priore Vicario, Fra Sandro Vinciguerra è diventato nonno; infatti la figlia di Fra Sandro ha dato alla luce la piccola Iris.
Venerdì 25 agosto, Fra Virginio Finizio è diventato papà per la terza volta con la nascita della piccola Aurora.
Nonno e papà, due momenti dolcissimi ricchi di felicità.
Auguri a Fra Sandro e Fra Virginio e ben arrivate Iris e Aurora!

La Redazione