Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

venerdì 6 marzo 2015

I RINGRAZIAMENTI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SERGIO MATTARELLA AL V.E.O.S.P.S.S.

Telegramma di ringraziamento del Presidente Sergio Mattarella al Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S. per la lettera di congratulazioni ricevuta in seguito all'elezione a Presidente della Repubblica italiana.


In data 4 febbraio 2015 il Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., Fra Riccardo Bonsi, ha inviato al neo Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, una lettera di Congratulazioni per la sua elezione.
Questo il testo della lettera inviata:
"Illustrissimo Presidente, con la presente il sottoscritto Fra Riccardo Bonsi, in qualità di Gran Priore del Venerabilis Equester Ordo Sacri Principatus Sancti Sepulchri - V.E.O.S.P.S.S., Associazione laica di ispirazione cistercense registrata con Atto Pubblico presso il Tribunale e l’Agenzia delle Entrate, in nome proprio e per conto di tutti i Membri aderenti ha il piacere di rivolgerLe le più alte e deferenti espressioni augurali per la Sua nomina a Presidente della Repubblica Italiana, sicuro che la S.V. Ill.ma saprà espletare questo alto e delicato incarico nel supremo interesse del nostro meraviglioso Paese.
Per Christum ad Lucem
Seborga, lì 4 Febbraio A.D. 2015
Fra Riccardo Bonsi
Gran Priore"
Come d'uso, in data 26 febbraio 2015 il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica ha inviato al Gran Priore un telegramma, a firma del Presidente Sergio Mattarella, con il quale il Presidente ringrazia il Gran Priore per le felicitazioni e gli Auguri.

La Redazione

giovedì 5 marzo 2015

LA DELEGAZIONE DEL V.E.O.S.P.S.S. AL MONTECARLO FILM FESTIVAL DE LA COMÉDIE

La dodicesima edizione del Festival monegasco della Commedia, organizzato da Ezio Greggio, ha visto la partecipazione di una delegazione del V.E.O.S.P.S.S.

Fra Riccardo Bonsi con Ezio Greggio e a dx
Maria Grazia Cucinotta
Sabato 28 febbraio, nell'Auditorium Ranier III, Ezio Greggio ha presentato la serata finale del Montecarlo Film Festival de la Comédie, la grande manifestazione cinematografica interamente dedicata alla Commedia, della quale proprio Ezio Greggio ne è ideatore e presidente.
Oltre ai film in gara (per la cronaca, è risultato vincitore il film "Carmina y Amén" del regista Paco León), sono stati assegnati numerosi premi alla carriera, i quali sono stati l'occasione per una parata di grandi attori e attrici (Giancarlo Giannini, Franco Nero, Robert Hossein, Philippe Leroy, Ursula Andress, Maria Grazia Cucinotta, Serena Autieri), di grandi registi (Peter Bogdanovich, Gabriele Salvatores, Paolo Genovese,  Josée Dayan, Peter Chelsom) e ospiti famosi (Flavio Briatore, Alfonso Signorini, Dario Ballantini, Giovanni Caccamo).
Ezio Greggio con Fra Raffaele Bonsi
Una delegazione del V.E.O.S.P.S.S., composta dal Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi, dall'Ambasciatore at Large, Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi (amico di Ezio Greggio), dal Consigliere, Sorella Silvia Spaziani, dal Consigliere, Sorella Antonella Barbero, e dal Crucifero, Fra Raffaele Bonsi, ha partecipato alla manifestazione, gentilmente invitata dal presidente della manifestazione.
Una grande serata di cultura e divertimento.

La Redazione
Ezio Greggio con Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi

L'Auditorium Ranier III di Montecarlo

L'atrio dell'Auditorium Ranier III di Montecarlo

Ezio Greggio con l'Ambasciatore italiano a Monaco Antonio Morabito

Ezio Greggio

Ezio Greggio con Alfonso Signorini e Ursula Andress

Ezio Greggio con Flavio Briatore

Ezio Greggio con Gabriele Salvatores

Ezio Greggio con Peter Bogdanovich

Ezio Greggio con Philippe Leroy

Ezio Greggio con Robert Hossein

Ezio Greggio con Giancarlo Giannini












lunedì 2 marzo 2015

FRA CARLO MANDELLI: PRESENTE !

La scomparsa di Fra Carlo Mandelli: "Resterai per sempre nei nostri cuori".


Addio Fra Carlo.
Fra Carlo Mandelli, Cavaliere del Venerabilis Equester Ordo Sacri Principatus Sancti Sepulchri, Dignitario dell'Ordine della Corona di Ferro e Custode di S.A.S. il Principe di Seborga, Fra Massimiliano Molini di Valibona, è deceduto sabato 28 febbraio, all'età di 68 anni.
Un’assurda malattia fulminante ha posto fine alla sua esistenza terrena, ma Fra Carlo, vero guerriero di Cristo, non ha terminato la sua missione, egli la proseguirà guidando le schiere celesti nella guerra contro il male.
Moltissimi messaggi di cordoglio sono pervenuti al V.E.O.S.P.S.S. da ogni parte del Mondo.
Parole di cordoglio, ma anche ricordi di chi, come S.A.S. il Principe di Seborga, Fra Massimiliano Molini di Valibona, era amico e Fratello di Fra Carlo da oltre venticinque anni.

Fra Massimiliano Molini ricorda così il Fratello Carlo:
"Noi sappiamo bene, Fratello Carlo, perchè Dio ti ha chiamato a sè.
La tua fedeltà, mostrata in oltre cinque lustri di amicizia disinteressata, la tua Fede indiscutibile, la tua bontà, gli atti di carità cristiana che hanno caratterizzato ogni momento della tua vita, sono stati premiati con un posto tra i giusti.
Ora che l'Arcangelo Michele, Principe delle Milizie Celesti, ti ha voluto al suo fianco, ti preghiamo di non dimenticarci e di restare vicino a noi nelle difficili ore che ci attendono.
Addio Fratello Carlo, Amico Carlo.
Ci rivedremo ancora per cavalcare insieme nelle praterie del Cielo".

Ancora, il ricordo dell'Abate Generale dell'Ordine, Fra don Massimo Iglina:
"Con amarezza apprendo la notizia del caro Fratello Carlo.
Anche se la fede non nasconde la tristezza della morte, siamo invitati a pensare e sopratutto a credere che fra Carlo è nato al cielo e vive l'abbraccio d'Amore che solo Dio nostro Padre sa donarci. Abbiamo un angelo in più in Paradiso che veglia su tutti noi, che veglia sul nostro Ordine".

Infine, il ricordo del Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi:
"Fra Carlo era un Fratello amato da tutti.
La sua dolcezza, la sua bontà, la sua simpatia, ma anche la sua determinazione devono essere di esempio per tutti noi. 
Egli era un vero Guerriero di Cristo, uomo di Fede, umile e fiero.
Un grande uomo, che noi non dimenticheremo mai.
Fra Carlo resterà sempre con noi e per questo, ancora una volta, vogliamo chiamarlo all’appello, sicuri che lui ci segue sempre: FRA CARLO MANDELLI: PRESENTE !".

La Redazione





TEMPLARIA VEOSFEST 2015: IL 13 E 14 FEBBRAIO IL V.E.O.S.P.S.S. SI ILLUMINA DI MUSICA E ARTE

Il 13 febbraio la serata finale della Milano - Sanremo della Canzone Italiana al Casinò di Sanremo e il 14 febbraio la visita ufficiale alla Pinacoteca Rambaldi di Coldirodi.

Da sx a dx: il maestro Giulio Rapetti Mogol, Fra Riccardo Bonsi, Fra Antonio Awana Gana
Costantini Picardi, il Presidente REA Antonio Diomede e Fra Sandro Vinciguerra

Da sx a dx: Fra Alessio Rossi, Fra Sandro Vinciguerra,
Fra Riccardo Bonsi, Giulio Rapetti Mogol e Fra Antonio Cao
TEMPLARIA VEOSFEST, la manifestazione del Venerabilis Equester Ordo Sacri Principatus Sancti Sepulchri - V.E.O.S.P.S.S., giunta alla quarta edizione, non finisce mai di stupire.
Il 13 Febbraio l'Ordine ha organizzato, insieme alla REA (Radiotelevisioni Europee Associate), la finale della Milano - Sanremo della Canzone Italiana.
La serata si è tenuta presso il ristorante Biribissi del Casinò di Sanremo.
Gli ospiti, oltre ad ascoltare cantanti emergenti di assoluto valore artistico, hanno potuto anche degustare le prelibatezze del ristorante Biribissi, magistralmente diretto dal responsabile David Longega.
Il Gran Priore ed il Gran Priore Vicario del V.E.O.S.P.S.S.
con Marzio Villari
La serata, presentata da Paky Arcella e Cinzia Damiani, sotto la direzione artistica dell'Ambasciatore at Large del V.E.O.S.P.S.S., Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi, ha visto esibirsi cantanti di grande talento, quali i Metrò, i Quarto B.R.A., Gianluca Gemini, Corrado Neri, Silvia Puddu Makay, Simona Ali Seminara, Marco Francomano, Marcello Pallanca, Stefal Damiani (che è risultato il vincitore della kermesse) e molti altri.
Da sx a dx: Marzio Villari, l'Assessore Costanza Pireri,
Fra Sandro Vinciguerra e il Dr. Claudio Battaglia
Due membri dell'Ordine si sono poi esibiti riscuotendo un grande successo: il grande Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi, che ha deliziato e incantato gli ospiti con canzoni latino-americane e virtuosismi con la chitarra, e Fra Bertrand Di Bettino, grande tenore francese, che ha entusiasmato il pubblico con le sue canzoni.
Ospiti d'onore della serata il mondialmente noto maestro Giulio Rapetti Mogol, l'Assessore alle politiche sociali del Comune di Sanremo, Dr.ssa Costanza Pireri, il Presidente della LILT della provincia di Imperia, Dr. Claudio Battaglia, e il Presidente della rivista radiotelevisiva Millecanali, Mauro Roffi.
Gli ospiti hanno potuto anche ammirare l'esposizione pittorica del maestro Giuseppe "Lazzaro" Fornoni.
Il tenore francese Fra Bertrand Di Bettino
Nel corso della serata, il Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., Fra Riccardo Bonsi, ha consegnato il Diploma Honoris Causa al maestro Giulio Rapetti Mogol ed al Presidente della REA, Antonio Diomede.
La serata si è conclusa con un evento di grande impatto emotivo: la consegna della donazione in favore della Flying Angels Foundation ONLUS, organizzazione che si occupa del trasporto di bambini gravemente malati, per interventi chirurgici di emergenza.
La donazione è stata consegnata dal Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi, e dal Gran Priore Vicario del V.E.O.S.P.S.S., Fra Sandro Vinciguerra, al Segretario Generale della Flying Angels Foundation, Dr. Marzio Villari.
Il 14 febbraio l'Ordine si è recato, con una delegazione, in visita ufficiale alla Pinacoteca Rambaldi di Coldirodi.
Durante la visita, i Membri del V.E.O.S.P.S.S. hanno potuto ammirare, oltre alle numerose pregevoli opere pittoriche, una Bibbia del 1480, recante sui sigilli di chiusura l'insegna dell'Ordine, ossia l'agnello del V.E.O.S.P.S.S.
In serata la delegazione si è recata al Grand Hotel & Des Anglais, Grangia dell'Ordine, per chiudere in bellezza TEMPLARIA VEOSFEST 2015.
Due giornate indimenticabili !

La Redazione
Il grande Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi

Il vincitore della kermesse Stefal Damiani con il maestro Mogol

Fra Riccardo Bonsi con la Bibbia del 1480

La Bibbia con i sigilli dell'Ordine

La delegazione del V.E.O.S.P.S.S.

Il sigillo del V.E.O.S.P.S.S. che chiude la Bibbia