Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

domenica 12 aprile 2015

SANTA MESSA DI PASQUA A COLDIRODI: IL V.E.O.S.P.S.S. DONA PELUCHES AI BAMBINI PRESENTI

Al termine della Santa Messa di Pasqua, oltre novanta bambini hanno ricevuto dai membri dell'Ordine un peluche ciascuno.

Il gruppo del V.E.O.S.P.S.S. con Don Pasquale Traetta, Suor Mariuccia e Suor Franca

Domenica 5 aprile, i Membri del V.E.O.S.P.S.S. si sono ritrovati nella Chiesa parrocchiale di San Sebastiano di Coldirodi per assistere alla Santa Messa, officiata dal Parroco Don Pasquale Traetta.
La Santa Messa
Al termine della celebrazione religiosa, Don pasquale ha chiamato sul presbiterio il Gran Priore dell'Ordine, Fra Riccardo Bonsi.
Il Gran Priore, dopo aver ringraziato i convenuti, ha parlato sull'essenza dell'essere cristiani e sul valore dei bambini come segno di continuità e futuro.
Il Gran Priore ha poi invitato i partecipanti all'assemblea ecclesiale a riscoprire i valori della cristianità ed ha richiamato tutti ad un forte senso di appartenenza religiosa, caratteristica che deve contraddistinguere ogni buon cristiano.
Alcuni Membri del V.E.O.S.P.S.S.
Fra Riccardo Bonsi ha infine concluso dicendo che "L'Ordine da sempre è vicino ai bambini ed ai ragazzi e sempre difenderà il loro diritto di crescere in un mondo di pace.
I bambini rappresentano il nostro futuro e devono essere tutelati, perché i bambini non si toccano, mai!".
Dopo queste parole, che hanno suscitato un forte applauso spontaneo da parte dei fedeli, Don Pasquale ha fatto entrare un uovo di cioccolato gigante ed ha fatto distribuire a grandi e piccoli il cioccolato.
Al termine, i Membri dell'Ordine hanno donato ad oltre novanta bambini festanti un peluche ciascuno con alcuni ovetti di cioccolato.
Alcuni Membri del V.E.O.S.P.S.S.
"E' stata una giornata meravigliosa", ha commentato il Gran Priore, Fra Riccardo Bonsi, "vedere tanti bambini sorridenti e felici ha ridato a tutti noi la forza di continuare nella nostra opera.
I giovani sono il nostro futuro e noi abbiamo il dovere di sostenerli.
In un periodo dove quasi quotidianamente si leggono articoli orribili di bambini abusati, dobbiamo assolutamente cercare di porre fine a queste nefandezze compiute da veri e propri rifiuti umani,
La pedofilia è sicuramente uno dei grandi mali del terzo millennio, è la manifestazione del demonio, e noi abbiamo il dovere di combattere questo fenomeno mostruoso dilagante", conclude il Gran Priore.
Alcuni Membri dell'Ordine
"Il Gran Priore ha fatto un giusto appello all'unità ed all'orgoglio cristiano", ha commentato il Segretario Generale, Fra Alessio Rossi, il quale ha poi concluso "Non dobbiamo avere paura di ciò che siamo. 
Lo stesso San Giovanni Paolo II era solito dire: Non abbiate Paura, e noi non dobbiamo mai dimenticare queste sue parole".

Ancora una grande giornata.

La Redazione


Fra Riccardo Bonsi e Don Pasquale Traetta

Il Gran Priore con Don Pasquale

Il discorso del Gran Priore

L'uovo di cioccolato

Distribuzione del cioccolato

Uno dei peluches donati

Fra Antonio Cao, Sorella Myriam Ferretti e Sorella Aglaia Parlanti

Fra Salvatore Nieddu e Fra Gianni Pizzio

Momenti della donazione dei peluches

Sorella Stéphanie Lescouzère

Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi

Fra Riccardo Bonsi

Fra Alessio Rossi, Fra Riccardo Bonsi, Don Pasquale Traetta e Sorella Myriam Ferretti

Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi, Fra Alessio Rossi, Fra Riccardo Bonsi,
Don Pasquale Traetta, Fra Antonio Cao e Sorella Myriam Ferretti

Il Priore di Francia, Fra Richard Tirole

Sorella Vivianne Costa e Fra Riccardo Bonsi

Foto di gruppo

Sorella Myriam Ferretti e Fra Antonio Cao con la Famiglia

Fra Alessio Rossi con la consorte Sorella Aglaia Parlanti