Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

martedì 4 agosto 2015

IL V.E.O.S.P.S.S. PARTECIPA ALLA PROCESSIONE DI S. ANNA A COLDIRODI

Domenica 26 giugno, l'Ordine ha avuto l'alto onore di portare la statua della Santa in processione per le vie del Paese.

Foto di gruppo

Domenica 26 luglio il V.E.O.S.P.S.S. ha partecipato ai festeggiamenti in onore di S. Anna a Coldirodi.
Il Gran Priore parla ai Fedeli
Prima dell'inizio della S. Messa, Don Pasquale Traetta, Parroco di Coldirodi, ha invitato il Gran Priore dell'Ordine, Fra Riccardo Bonsi, sul Presbiterio, per parlare ai fedeli.
Fra Riccardo ha illustrato il legame esistente tra l'Ordine e i Collantini ed ha comunicato ai Fedeli che l'Ordine sarà ufficialmente presente nella Chiesa una volta al mese, al servizio dei fedeli.
Il Gran Priore ha poi ricevuto dalle mani del Priore di Francia del V.E.O.S.P.S.S., Fra Richard Tirole, un libro preziosissimo del 1675, recante il sigillo di Re Luigi XIV di Francia (il Re sole), del Superiore dei Cistercensi e del rappresentante papale, nel quale si legge che in quel periodo era ancora in vigore la Regola dei Templari scritta da S. Bernardo di Clairvaux.
La processione
Tale libro verrà prossimamente consegnato dall'Ordine in custodia alla Biblioteca Apostolica Vaticana. 
Dopo la S. Messa, concelebrata da Don Pasquale Traetta e da Padre Antonio Giura, Superiore Generale della Famiglia dei Discepoli di Roma, i membri dell'Ordine hanno portato in processione la statua della Santa per le vie del Paese.
Al termine della processione, i Membri del V.E.O.S.P.S.S. si sono intrattenuti con i partecipanti.
Un'altra giornata di intenso valore spirituale.

La Redazione

La Chiesa di San Sebastiano a Coldirodi

Il Gran Priore parla ai Fedeli

La delegazione dell'Ordine

Il labaro in Chiesa

La processione

I Fedeli

La processione

La processione

La processione

Padre Antonio Giura e Don Pasquale Traetta

La statua di S. Anna

Foto di gruppo












lunedì 3 agosto 2015

IL V.E.O.S.P.S.S. A FERRANIA: CERIMONIA DI INVESTITURA E CONSACRAZIONE ALLA MADONNA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA DI PARIGI

L'Ordine Templare del V.E.O.S.P.S.S. ed i suoi Membri sono stati consacrati alla Madonna della Medaglia Miracolosa di Parigi nell'Abbazia di Ferrania.

Il cerchio di spade

Sabato 18 Luglio 2015 si è tenuta, nell'Abbazia dei SS. Pietro e Paolo di Ferrania la Cerimonia di Consacrazione di nuovi Membri del V.E.O.S.P.S.S.
I Membri dell'Ordine
Fra Christopher Farruggio è stato nominato Crucifero nei ranghi dell'Academia Iuvenum Militum Christi, Fra Pietro Farruggio e Fra Davide Sirtori sono stati investiti con il grado di Cavaliere ad Honorem, mentre Sorella Nadia Gaibotti ha ricevuto l'investitura a Dama ad Honorem.
Sempre durante la Cerimonia, Fra Salvatore Nieddu è stato nominato Grand'Elemosiniere dell'Ordine, mentre il Barone Dr, Mino Mottari ha ricevuto il Diploma Honoris Causa.
Il momento più esaltante della giornata è stato però quella della Consacrazione ufficiale dell'Ordine e dei suoi Membri alla Madonna della Medaglia Miracolosa di Rue du Bac a Parigi, officiata dall'Abate Generale dell'Ordine, Fra Don Massimo Iglina.
Fra Christopher Farruggio
I Membri del V.E.O.S.P.S.S. presenti hanno ricevuto l'alto onore di poter portare sul loro mantello la Medaglia miracolosa, raffigurante la Madonna di Parigi.
Al termine della Cerimonia di Consacrazione, l'Abate Generale ha officiato la S. Messa.
Domo la Cerimonia religiosa, i Membri dell'Ordine hanno assistito ad una Conferenza ed hanno concluso la serata in un ristorante del luogo.
Una giornata indimenticabile.

La Redazione


Fra Pietro Farruggio

Sorella Nadia Gaibotti

Fra Davide Sirtori

Fra Salvatore Nieddu

La benedizione delle Medaglie da parte dell'Abate Generale

Il Labaro dell'Ordine nell'Abbazia

L'interno dell'Abbazia

L'interno dell'Abbazia

L'Abate Generale dell'Ordine, Fra Don Massimo Iglina