Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

martedì 22 novembre 2016

Il Governo ungherese appoggia in pieno la proposta sui migranti del V.E.O.S.P.S.S. - Risposte di plauso anche da parte di Spagna, Francia e Irlanda

Un successo oltre ogni aspettativa. Il fronte dell'ipocrisia si sta lentamente sgretolando.

"Il fronte dell'ipocrisia e del finto buonismo si sta lentamente sgretolando per lasciare il posto ad un serio tentativo di risolvere una questione ormai ingestibile e pericolosa".
Con queste parole, il Gran Priore del V.E.O.S.P.S.S., Fra Riccardo Bonsi, ha iniziato la sua conferenza stampa per annunciare che alcuni Stati europei hanno risposto alla proposta del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis per tentare di risolvere il problema dei migranti che stanno giungendo in Europa.
Il Gran Priore ha proseguito la conferenza stampa dicendo che "Siamo veramente lieti nel comunicare che in data odierna, 22 novembre 2016, Mr. Oliver Joubert, responsabile dell'Ufficio di Gabinetto del Primo Ministro ungherese Viktor Orban, ha inviato al nostro Ordine una email ufficiale (protocollo N. 2016/2211/1205) nella quale esprime il totale appoggio del governo ungherese alla nostra proposta.
L'email, infatti, comunica che, sebbene l'Europa stia ormai vivendo da due anni la crisi della migrazione, non è stata decisa alcuna soluzione efficace.
Purtroppo, la maggior parte delle proposte e misure dell'UE sembrano affrontare solo i sintomi della crisi, concentrandosi sulla distribuzione dei migranti. 
Gestire il problema della migrazione, agendo alla radice, riducendo la pressione migratoria e anche arginando completamente la migrazione illegale, dovrebbero essere gli obiettivi principali, invece sino ad ora si pensa a come accogliere sempre più migranti. 
Alla luce di questo, Il Governo ungherese accoglie positivamente gli sforzi dell'Ordine volti a stimolare  la cooperazione con i paesi terzi, al fine di affrontare alla radice la crisi.
Per questi motivi, il Governo ungherese comunica di appoggiare in pieno la proposta del V.E.O.S.P.S.S., proponendola anche alla UE.
Questa email è fondamentale in quanto va ad aggiungersi alle risposte ricevute dal Governo spagnolo in data 10 novembre (protocollo N. 16/0000011134), il quale ringrazia l'Ordine per il suo incessante sforzo volto a risolvere la grave situazione dei migranti in Europa, da Dominique Ceaux, Capo di Gabinetto del Presidente della Repubblica francese François Hollande, in data 14 novembre (protocollo N. PDR/SCP/BEAR/E047456), il quale si complimenta con l'Ordine per la proposta, e da Linda Farrell, Segretario del Presidente della Repubblica d'Irlanda Michael Higgins, in data 9 novembre (protocollo N. AAUCERT3112016), la quale comunica che il Presidente si complimenta per l'azione intrapresa dal V.E.O.S.P.S.S..
Queste risposte stanno a dimostrare che la nostra azione sta producendo, seppur lentamente, i frutti auspicati.
Aiutare i migranti si può, ma non ha senso continuare con l'accoglienza indiscriminata, un'accoglienza che, a parte arricchire le mafie e alcuni loschi poteri, porterà presto in Europa la devastazione.
Per questo continueremo la nostra battaglia in difesa della civiltà cristiana".

Il V.E.O.S.P.S.S. continua dunque la sua battaglia, che prosegue anche con la raccolta firme su Avaaz di supporto alla petizione inviata al Parlamento Europeo:
https://secure.avaaz.org/it/petition/Parlamento_Europeo_Proposta_per_risolvere_il_problema_dellaccoglienza_dei_profughi_in_Europa/?czIGzbb 

La Redazione





domenica 20 novembre 2016

Grande successo del vernissage del pittore Lazzaro Fornoni al Casinò di Sanremo

Il vernissage del 12 novembre, organizzato dal Casinò di sanremo in collaborazione con l'I.S.P.A.C., ha registrato un grande successo di pubblico.


Sabato 12 novembre, nel foyer di Porta Teatro del Casinò di sanremo si è tenuto il vernissage del pittore Lazzaro Fornoni.
Organizzata dal Casinò di Sanremo e dall'Istituto per lo Studio e la Promozione dell'Arte e della Cultura, la mostra, dal titolo "Il Tormento e l'Estasi, che durerà dal 3 al 20 novembre, ha visto un grande afflusso di pubblico.
Il 12 novembre, durante il vernissage, il maestro Fornoni ha spiegato le sue opere e la sua arte pittorica ai numerosi visitatori.
La responsabile dell’Ufficio Stampa e Cultura della casa da gioco sanremese, Dr.ssa Marzia Taruffi, e il presidente dell'I.S.P.A.C., Dr. Riccardo Bonsi, hanno illustrato i progetti futuri della consolidata collaborazione tra il Casinò e l'I.S.P.A.C.
L'artista Lazzaro Fornoni è presente, con una mostra permanente, nella galleria d'arte dell'I.S.P.A.C. "Le 13OR Templier", sita nel Grand Hotel & Des Anglais di Sanremo.
All'ingresso del foyer, i visitatori hanno anche potuto ammirare una interessante mostra di reperti del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis.
Una giornata all'insegna della cultura e dell'arte.

La Redazione