Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

venerdì 16 dicembre 2016

8 dicembre 2016 - Cerimonia di Consacrazione del V.E.O.S.P.S.S. nell'Abbazia di Ferrania con inizio della "Peregrinatio Mariae"

Una Cerimonia emozionante con l'ingresso di nuovi Membri, nuovi passaggi al percorso spirituale e l'inizio della "Peregrinatio Mariae" della Madonna Miracolosa.

Giovedì 8 dicembre, nell'antica Abbazia di Ferrania, si è tenuta la Cerimonia di Consacrazione del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis.
Una giornata decisamente particolare: infatti l'8 dicembre si festeggiava la solennità dell’Immacolata Concezione.
La solennità ricorda la nascita di Maria senza il peccato originale, secondo il Dogma promulgato da Pio IX l'8 dicembre 1854 con la constitutio apostolica "Ineffabilis Deus".
Dopo la processione di rito, la cerimonia è iniziata con la Santa Messa.
Al termine dell'omelia, l'Abate Generale, Fra Don Massimo Iglina, ha "passato il testimone" al Gran Priore dell'Ordine, Fra Riccardo Bonsi, il quale, assistito dal Segretario Generale, Fra Alessio Rossi, e dal Gran Cerimoniere, Sorella Myriam Ferretti, ha dato inizio alla Cerimonia di nomina dei nuovi Membri Cavalieri Serventi, Fra Raffaele e Fra Massimo.

La Cerimonia è poi proseguita con il passaggio al percorso spirituale e al conseguente consacrazione a Postulante di Fra Marco.
Terminate le Consacrazioni, l'Abate Generale ha proseguito la Santa Messa.
Al termine della celebrazione liturgica, l'Abate Generale ha officiato il rito di consegna della medaglia della Madonna Miracolosa ad alcuni Membri dell'Ordine.
La cerimonia si è poi conclusa con l'apertura ufficiale della "Peregrinatio Mariae", esibendo la statua ricoperta d'oro della Madonna Miracolosa dell'Ordine, che iniziava proprio dall'Abbazia di Ferrania il suo pellegrinaggio.
Dopo una riunione operativa, i convenuti hanno terminato la serata con una cena conviviale.

La Redazione