Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

Non Nobis Domine, Non Nobis, Sed Nomini Tuo Da Gloriam

giovedì 18 maggio 2017

I Templari del V.E.O.S.P.S.S. partecipano a Rocchetta Cairo alla cerimonia di chiusura della peregrinatio di San Guido

In una suggestiva cerimonia nella Chiesa di Sant'Andrea Apostolo a Rocchetta Cairo, i fedeli hanno salutato la peregrinatio di San Guido, alla presenza dei custodi della preziosa reliquia, i templari del V.E.O.S.P.S.S.


Nella Chiesa parrocchiale di Sant'Andrea Apostolo, a Rocchetta Cairo, si è tenuta la cerimonia di conclusione della peregrinatio della reliquia di San Guido.
I Templari del V.E.O.S.P.S.S., custodi della reliquia in questa peregrinatio, hanno partecipato con commozione alla suggestiva cerimonia, con la S.Messa, in antico rito, celebrata dall'Abate Generale dell'Ordine, Fra Don Massimo Iglina.
I fedeli hanno vissuto momenti di grande misticismo quando il coro, magistralmente diretto dal maestro Graziano Interbartolo, ha intonato i canti gregoriani.
Alla cerimonia ha partecipato anche la Confraternita di San Pietro di Ferrania, sempre presente a tutte le manifestazioni.
Ancora una volta una giornata ricca di misticismo e gioia per i Membri del V.E.O.S.P.S.S.

La Redazione






martedì 16 maggio 2017

I Templari del V.E.O.S.P.S.S. partecipano alla S. Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di Acqui a Carcare in onore della peregrinatio della reliquia di San Guido

Con una bellissima celebrazione liturgica, Mons. Micchiardi ha ricordato, nella Chiesa di San Giovanni Battista di Carcare, i 950 anni della consacrazione della Cattedrale di Acqui Terme, alla presenza dei Templari del V.E.O.S.P.S.S.


Domenica 14 maggio, nella splendida Chiesa di San Giovanni Battista di Carcare, S.E. Mons. Pier Giorgio Micchiardi, Vescovo della Diocesi di Acqui, ha celebrato la Santa Messa per ricordare i 950 anni della consacrazione della Cattedrale di Acqui Terme e per celebrare la peregrinatio della reliquia di San Guido, patrono della città di Acqui Terme e della Diocesi.
Guido d'Acqui, dei Conti di Acquesana, nacque a Melazzo nel 1004.
All'età di trent'anni, fu eletto vescovo il 17 marzo 1034, carica che ricoprì sino alla sua morte, avvenuta nel 1070.
Durante il suo mandato di Vescovo donò il castello e tutti i suoi beni alle pievi della Diocesi di Acqui e ne fondò di nuove.
Inoltre, fece ingrandire e abbellire la Cattedrale di Acqui, dedicandola alla Madonna Assunta e consacrandola l'11 novembre 1067.
Alla morte il suo corpo fu deposto in un'arca di marmo e collocato nella Cattedrale di Acqui, dove si trova tutt'ora.
I Templari del V.E.O.S.P.S.S. - Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis hanno partecipato ufficialmente alla celebrazione liturgica, proteggendo la reliquia.

La Redazione